Eccoli in bella mostra nella fotografia; naturalmente sono aiutati da cuochi, monitori e collaboratori, sono però loro l'anima della società.
Partiamo da Gabi Marinello, cassiera e segretaria, potete immaginare le scartoffie che deve sistemare, comprese quelle di chi non le ama particolarmente.
Daniele Grespi invece si occupa principalmente della redazione del "giornalino", un misto di informatica, giornalismo e paziente raccolta del materiale necessario. È da tanti anni monitore di snowboard.
Christian Stoppani, fresco monitore di snow, è appena arrivato in comitato ed è partito per il servizio militare... comunque ha già dimostrato la giusta attitudine!
Riccardo Wenger, vista la sua professione, si occupa d'informatica nonché del contatto con SwissSki. Da tanti anni è fedele monitore di sci.
Giuliano Bettosini è il presidente, di quelli che fanno un po' di tutto dove serve. Ricerca di sponsor, monitore di sci, coordinatore, ecc...
Gino Agostini è il nostro coach: si occupa dei monitori e lo è lui stesso di snowboard inoltre è il nuovo responsabile del magazzino.
Oltre a quanto brevemente descritto vi sono innumerevoli altre mansioni, piccole e grandi, che fanno parte della loro attività. Per darvi un'idea ne citiamo alcune: organizzare le uscite giornaliere (bus, impianti di risalita, ristorante, cassa), il corso di Natale (spostamento, logistica, personale, ecc.), curare i ragazzi malati o i feriti, i bambini tristi, quelli esuberanti. Progettare gadget, abbigliamento, intessere relazioni con altri club e relative collaborazioni. Contatto con ufficio Gioventù e Sport per i sussidi e per la formazione, prepariamo infatti i giovani interessati agli esami G+S. E si potrebbe continuare con rischio di tediarvi.
Questa presentazione non vuole incensare nessuno, ma dare il giusto merito a chi con passione e dedizione dedica il proprio tempo (parecchio) ad un'attività sociale e a favore della gioventù. In tutto questo, va detto, non vi è solo sacrificio, ma pure tanto piacere e divertimento.